ASTRO

A dare retta a Wikipedia: L’astro è un oggetto naturale visibile nel cielo notturno o diurno, al di fuori dell’atmosfera. Esso può essere una stella, un pianeta, un satellite naturale o un asteroide. Da oggi, anche un festival.

Chi cerca le costellazioni d’estate è qui che deve guardare. Un nuovo ASTRO è sulla mappa stellare, in avvicinamento alla Terra a velocità ipersonica, nessun telescopio richiesto: bagliore accecante, coordinate già tracciate. ASTRO non è soltanto visibile a occhio nudo: puoi entrarci dentro, abitarlo. Certo si incastrerà nella parte del cervello che conserva i ricordi importanti per non uscirne mai più.

ASTRO apre l’edizione 2016 di Ferrara Sotto le Stelle. Una collaborazione roBOt, DNA concerti, DNA dance department. Un festival dove il presente è una rampa di lancio verso nuovi mondi ancora da esplorare, ultime frontiere e date astrali; un futuro finora intravisto in libri e film di fantascienza, soprattutto, tra le pieghe di dischi più visionari di qualsiasi immagine mentale. 2016 diventa una cifra utilizzata per convenzione, una variabile da espandere.

Elettronica suonata, analogica, digitale, stessa differenza: certo macchine, valvole, device, ma pure chitarre, synth, voci umane, ogni cosa illuminata nel magma che costituisce il nucleo pulsante dell’ASTRO.

Corrieri sonici che piloteranno le fermate di questo viaggio:
Caribou, live in data unica
Four Tet in dj assetto, pure in data unica
Floating Points live (il dottore incrocia ancora la traiettoria con Dan Snaith dopo il micidiale b2b che ha chiuso roBOt08)
Junior Boys live
Jolly Mare live
non bastasse, Populous in djset; chi l’ha visto a Palazzo Re Enzo per roBOt08 o nelle numerose occasioni in giro per l’Italia si è reso conto di che razza di polverone sia capace di alzare oggi. Un assalto audiovisuale senza alcuna tregua che le sinapsi le fa saltare.

ASTRO ha un dove e un quando (Ferrara, giovedì 16 giugno), naturalmente un come: bruciati in meno di 24 ore i biglietti early bird, apre la prevendita normale (Ticketone, Vivaticket, Ticket24).

Commenti

comments